Come Scegliere un Regolabarba?


Un accessorio fondamentale per l’uomo che vuole curare il proprio aspetto e il proprio volto è quello del regolabarba. Questi permettono la cura nel dettaglio di barba, baffi e pizzetto. I regolabarba sono accessori importanti che si differenziano tra loro per design le caratteristiche tecniche e il prezzo.

Curare il proprio look è fondamentale; farlo con un ottimo regolabarba permette di tutelare il proprio aspetto senza spendere cifre esorbitanti e in tempi veloci. Vediamo subito come scegliere un regolabarba.

Quale Regolabarba Comprare

Quale Regolabarba Comprare?


Top Regolabarba


Regolabarba Wet and Dry

Il vantaggio di acquistare un regolabarba Wet and Dry è, principalmente, quello di essere lavabili facilmente sotto l’acqua senza operazioni aggiuntive; aspetto molto vantaggioso per chi lo usa spesso. Esistono anche modelli impermeabili che permettono l’utilizzo anche sotto la doccia.


Regolabarba o Tagliacapelli?

Differenza tra Regolabarba e Tagliacapelli

Differenza tra Regolabarba e Tagliacapelli

Il regolabarba e il tagliacapelli sono strumenti profondamente diversi, anche se apparentemente simili; non vanno confusi né tantomeno usati in maniera equivalente perché anche laddove esistono tagliacapelli con funzione da regolabarba il risultato non è minimamente paragonabile a uno strumento specifico. Esistono comunque prodotti che uniscono entrambe le funzioni e possono accontentare coloro che cercano in un unico prodotto le potenzialità del regolabarba e quella del tagliacapelli.

I tagliacapelli non hanno la stessa precisione e le stesse lunghezze di taglio di un regolabarba; essi hanno una testina molto ingombrante e non adatta alle zone della barba. I regolabarba, invece, hanno testine di taglio molto più piccole, non superiori ai 20 millimetri.


Tipi di lame che posso avere i Regolabarba: Acciaio e Titanio

Per valutare il tipo di regolabarba che meglio risponda alle proprie esigenze bisogna conoscere se è costruito con lame in acciaio o in titanio.

Lame in AcciaioI regolabarba con le lame in acciaio sono quelli più diffusi sul mercato, decisamente efficaci e precisi nelle operazioni di taglio. Essi però hanno la peculiarità di richiedere una lubrificazione costante per mantenere alte le prestazioni delle lame. Ultimamente sono stati realizzati regolabarba con lame in acciaio auto-affilanti che quindi non richiedono di essere lubrificate.

Lame in TitanioI regolabarba con le lame in titanio, invece, sono modelli meno commercializzati. Le lame in titanio hanno il vantaggio di essere molto duraturi e resistenti e quindi meno soggetti all’usura. Le leghe in titanio più recenti, oltretutto, garantiscono un’altissima qualità e precisione di taglio.


Tipo di Alimentazione

batteria Regolabarba

Uno degli aspetti da tenere sempre in grande considerazione nella scelta del regolarbarba è quello dell’alimentazione. Sia che occorra per un utilizzo casalingo, sia per uno da viaggio, è fondamentale che il regolabarba sia dotato di una batteria duratura e, preferibilmente, di un tempo di ricarica molto basso. La distinzione principale attualmente impiegate nelle batterie dei regolabarba è quella tra batterie Ni-Mh e batterie Li-Ion.

  • Le batterie Ni-Mh (nichel-odruro di metallo) sono quelle in dotazione con i modelli più vecchi o più economici. Questo tipo di batterie garantisce buone prestazioni, ma allo stesso tempo richiede tempi lunghi di ricarica, cioè dalle 8 alle 15 ore circa (in base ai modelli). Inoltre tendono, con l’utilizzo e le continue ricariche, a usurarsi prima.
  • Le batterie Li-Ion (ioni di litio), invece, sono presenti sui modelli più recenti e più costosi. Esse permettono tempi di ricarica molto veloci (un’ora di tempo circa) e allo stesso tempo offrono ottimi tempi di autonomia. Questo nuovo tipo di batterie non subisce l’effetto logorante delle continue ricariche che, quindi, possono essere eseguite tranquillamene mantenendo intatta la durata della batteria.

Numero delle Lunghezze di Taglio

Numero delle Lunghezze di Taglio

Una delle caratteristiche che più bisogna prendere in considerazione nella scelta di un regolabarba è quella della lunghezza di taglio e quella degli intervalli di precisione tra l’una e l’altra misura.

La lunghezza di taglio, massima e minima, è quel valore che indica quale capacità di taglio ha il regolabarba. Gli intervalli di precisione, invece, indicano di quanto può variare la misura intermedia, di quanto possiamo modificare il valore del taglio dalla misura minima a quella massima.

I regolabarba più diffusi permettono degli intervalli che da 0.5 e 1 millimetro. La scelta dipende in base alle esigenze del tipo di barba che si vuole curare; se si preferisce mantenere un tipo di lunghezza della barba regolare, allora si può optare per un modello con un differenza di tagli minima, altrimenti, per chi vuole cambiare e sperimentare in continuazione tagli diversi, allora è preferibile un regolabarba che permetta più lunghezze di taglio.


Rifinitore di Precisione

Rifinitore di Precisione

Rifinitore di Precisione

La barba non va solamente tagliata o regolata. Essa, soprattutto per chi desidera curarla fin nei minimi dettagli, può essere anche rifinita. Per questo ci si può indirizzare verso un rifinitore di precisione.

Di questi accessori ne esistono due modelli, uno standard per le rifiniture in generale e uno più piccolo per le rifiniture di precisione, dedicati per alcune tipologie di baffi e per alcune zone del mento. Esistono anche regolabarba con delle testine e dei rifinitori intercambiabili, in grado quindi di adattarsi a tutte le esigenze possibili per curare il proprio aspetto.

Questi prodotti possono anche essere utilizzati per tagliare e rifinire i peli del corpo.

Marche Regolabarba

Recensioni Regolabarba Philips Recensioni Regolabarba Braun Recensioni Regolabarba Remington Recensioni Regolabarba Panasonic

Hai domande su "Come Scegliere un Regolabarba?"?

Scrivici qui sotto, ti risponderemo il prima possibile!

1 Risposta

  1. Pietro ha detto:

    Buongiorno vorrei un consiglio per un regola barba rifinitore di fascia alta.
    Io ho barba sagomata e pizzetto ,Le basette che si congiungono al pizzetto larghe un cm circa.
    La lunghezza e’ di 4-8 mm.
    Molto importante e’ il rifinitore da 0.2mm!!Pe sagomare correttamente la verie linee della barba.
    Se poi si trova un prodotto professionale tanto meglio.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *